AVVISO DI SICUREZZA: Termine del supporto Microsoft per Windows 7

AVVISO DI SICUREZZA: Termine del supporto Microsoft per Windows 7

A TUTTA LA CLIENTELA

Porto San Giorgio, 18/10/2019

Con la presente Vi informiamo che sta per concludersi il ciclo di vita del supporto per Windows 7 e Windows Server 2008.

Questo significa che, a partire dal 14 Gennaio 2020, Microsoft interromperà il supporto di Windows 7 e Windows Server 2008e dopo tale data l’assistenza tecnica e gli aggiornamenti software di Windows Update non saranno più disponibili per i prodotti.

Pertanto, i sistemi operativi non più supportati saranno a rischio di exploit, malware e virus che dovessero sfruttare bug non corretti del sistema operativo.

I sistemi operativi fuori termini per il supporto, di conseguenza, non saranno più a norma per il GDPR.

Riteniamo che i rischi per la sicurezza siano più che concreti, pertanto invitiamo la clientela a programmare la migrazione alle nuove versioni dei sistemi operativi, in modo da non trovarsi impreparati.

I nostri tecnici sono a vostra disposizione per un check-up gratuito del PC, con il quale stabiliremo se è possibile e conveniente passare ad una nuova versione di Windows, o se invece sia preferibile acquistare un nuovo PC.

In previsione del termine del supporto abbiamo studiato soluzioni a prezzo scontato sia per la migrazione al nuovo sistema operativo (Licenza+installazione+trasferimento dati) che per l’acquisto di PC nuovi o ricondizionati garantiti con Windows 10 preinstallato.

Potete contattarci telefonicamente allo 0734.676270, o via mail all’indirizzo punto@puntoinformatica.com, oppure direttamente presso il nostro punto vendita.

 

Cordiali saluti.

Punto Informatica

 

F.A.Q.

Che cosa significa per me la fine del supporto?

Dopo il 14 gennaio 2020 il PC in cui è in esecuzione Windows 7 non riceverà più gli aggiornamenti della sicurezza. Pertanto, è importante eseguire l’aggiornamento a un sistema operativo moderno, ad esempio Windows 10, che può fornire gli ultimi aggiornamenti per mantenere te e i tuoi dati più sicuri. Inoltre, il servizio clienti Microsoft non sarà più disponibile a fornire il supporto tecnico per Windows 7.

Cosa posso fare?

Se l’hardware non è particolarmente datato, un PC in grado di funzionare con Windows 7 è generalmente compatibile con Windows 10, pertanto è sufficiente acquistare ed installare il nuovo sistema operativo.

Nel caso in cui il tuo PC sia obsoleto, questo è il momento giusto per acquistare un nuovo PC.

In entrambi i casi possiamo aiutarti, effettuando l’aggiornamento del tuo PC attuale oppure supportandoti nella scelta di un nuovo PC e occupandoci del trasferimento dei dati e dell’installazione dei programmi.

Che cosa accade se continuo a usare Windows 7?

Se continui a usare Windows 7 dopo il termine del supporto, il tuo PC continua a funzionare, ma diventerà più vulnerabile ai rischi per la sicurezza e ai virus e non riceverà più da Microsoft gli aggiornamenti software, inclusi gli aggiornamenti della sicurezza.

Questo rende il sistema non più a norma per il GDPR.

Windows 7 può essere comunque attivato dopo il 14 gennaio 2020?

Windows 7 può comunque essere installato e attivato dopo la fine del supporto. Tuttavia, sarà più esposto a rischi di protezione e virus a causa della mancanza di aggiornamenti della sicurezza. Dopo il 14 gennaio 2020 Microsoft consiglia vivamente di utilizzare Windows 10, anziché Windows 7.

Internet Explorer continuerà a essere supportato in Windows 7?

Il supporto per Internet Explorer su un dispositivo Windows 7 sarà interrotto il 14 gennaio 2020. Come componente di Windows, Internet Explorer segue il ciclo di vita del supporto del sistema operativo Windows su cui è installato.